Contemporanei nella città degli Uffizi (di Sandro Serradifalco)

La divertente espressione artistica che caratterizza il maestro Carmelo Crea è originale ed innovativa, non solo per i contenuti ma anche per la tecnica, totalmente digitale. Carmelo Crea è facile intuire che ami le donne e ne celebri bellezza e sensualità, ma lo fa in modo del tutto personale, ricreando degli scenari ai limiti del grafico e del fumettistico, entro cui le donne giocano sempre un ruolo primario, dando all’opera un tocco di grande creatività. L’erotismo come non lo abbiamo mai visto: frizzante, ironico e sfacciato ma mai volgare o offensivo, è così che lo dipinge il nostro maestro, proprio per porre fine a quei tabù che frenano quell’arte spontanea ed esplicita, per sottolineare che sesso ed erotismo sono due elementi naturali e che come tali vanno conosciuti e spogliati di quei pregiudizi che li accompagnano da secoli. Una ricerca artistica originale e cromaticamente accattivante, che diverte l’astante ma che allo stesso tempo lascia riflettere su certe imposizioni sociali che mettono il lucchetto ai nostri istinti. SANDRO SERRADIFALCO

8 commenti:

  1. bella pittura

  2. What a data of un-ambiguity and preserveness of precious knowledge regarding unexpected emotions.

    • Thank you very much for visiting my website, I hope you’ll share it with your group. Anyway, I recently added the section SHOPPING, where you can see various articles of my digital art, which can interest you. Why not have a look?

  3. Very descriptive article, I loved that a lot. Will there be a part 2?

    • Thank you very much for visiting my website, I hope you’ll share it with your group. No, no part 2, for now. Anyway, I recently added the section SHOPPING, where you can see various articles of my digital art, which can interest you. Why not have a look?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *